Luca Rondinini

“Ma dov’è che sono? Mi sembra di non stare in nessun posto.”

“C’è sempre qualche vecchia signora che affronta i bambini facendo delle smorfie da far paura e dicendo delle stupidaggini con un linguaggio informale pieno di “ciccì” e di “coccò” e di “piciupaciù”. Di solito i bambini guardano con molta severità queste persone che sono invecchiate invano; non capiscono cosa vogliono e tornano ai loro giochi, giochi semplici e molto seri.” (Bruno Munari *Arte come Mestiere*)

Dopo anni di improvvisazioni di strada, rappresentazioni filodrammatiche e qualche apparizione televisiva è giunta l’ora di sciacquare i panni al TAM.

Luca Rondinini